Skip to content

Steampunk

Oggi vediamo molti stili nelle strade, nelle convention, nei film, nelle serie televisive e persino nei videogiochi, ed è come se fossero stati lì per sempre. Questo è esattamente ciò che accade con il genere steampunk. Tuttavia, sebbene sia un genere abbastanza recente, ha una lunga storia.

Che cos’è Steampunk, cosa significa e qual è la sua storia?

Molte persone non sanno cos’è il movimento steampunk o in cosa consiste questo stile. Potremmo dire che questo genere è nato tra il 1960 e il 1970, momento in cui un gran numero di opere con le stesse caratteristiche di stile retrò furono pubblicate, in particolare da autori come H.G. Wells e Jules Verne.

Tuttavia, il termine in quanto tale non fu coniato fino agli anni ’80, da scrittori noti per il lavoro cyberpunk. Uno di questi autori, a cui è associato il termine, è KW.Jeter, che ha cercato di trovare un termine per unificare le opere di Tim Powers, James Blaylock e quelle che lui stesso aveva scritto. Queste opere, intitolate The Gates of Anubis, Homunculus e Morlock Night, rispettivamente, avevano in comune il fatto che la fiction fosse stata trovata in contesti come le città del XIX secolo, ma con una finzione speculativa sulla tecnologia, compresi gadget e gadget dei tempi futuri.

Ma qual è esattamente la definizione di steampunk? Da un lato, le due parole che compongono questa estetica devono essere separate. Steam, in inglese, è la parola usata per riferirsi al vapore, mentre il punk è un’espressione artistica, letteraria e ideologica che è nata grazie al risveglio della musica punk a metà degli anni ’70. Quindi, potremmo dire che le caratteristiche del genere steampunk mira a mescolare i tempi dell’inizio dell’industrializzazione, compresi i macchinari a vapore (anche se ci sono molti lavori che sono stati introdotti nel genere e che non fanno una cosa del genere) con questa tribù urbana e questo movimento musicale.

Tutte le opere classificate come stile steampunk sono generalmente caratterizzate da una tecnologia anacronistica, con invenzioni futuristiche immaginate dai visionari del loro tempo. Tutto visto dalla prospettiva vittoriana o retrò attraverso cultura, arte, moda o architettura.

La moda Steampunk en la cultura de las películas

Sebbene la letteratura sia stata il grande precursore di questa estetica retrò, non avrebbe potuto diffondersi finora senza l’aiuto del cinema. Se scavi in profondità nel cinema, troverai vecchi film, degli anni ’50 e ’60, che hanno già accennato a questo stile, come Un’invenzione diabolica o Master of the World.

Nell’animazione, è un’estetica che è stata provata molto, avendo un grande riferimento nel film The Castle in the Sky di Hayao Miyazaki. Anche se questo film ha avuto una grande presenza e ha fatto una profonda impressione, non è stato fino al 1999 quando l’estetica ha acquisito forza nel genere steampunk, con il film Wild Wild West, ispirato al mondo occidentale.

Questo finirebbe seguito da un gran numero di altri film, tra cui il film d’animazione Metropolis, basato sul lavoro di Osamu Tezuka, The Golden Compass, The League of Extraordinary Gentlemen, The Golden Compass, Atlantis … Grazie a questo tipo di cinema, l’estetica di Steampunk stava diventando sempre più definita, e in questo modo le persone iniziarono a interessarsi all’estetica di Steampunk e ad acquistare alcuni accessori e oggetti di questo genere.

El estilo Steampunk en los dibujos animados

Nel cinema la moda steampunk è sempre stata presente sia in termini di abbigliamento che di architettura, ma molti hanno scoperto che non è sempre stato possibile “mostrare” in tutto il suo splendore. Detto questo, molte serie di animazione sono state responsabili per dimostrare, in tutto il suo splendore, ciò che un universo steampunk può essere.

Nell’animazione americana, un buon esempio è la serie Avatar: The Legend of Aang (Avatar, L’ultimo dominatore dell’aria), in cui ci viene mostrata una cultura avanzata in materia spirituale ma non tecnologica, ad eccezione di alcune piccole invenzioni. Non è stato fino al suo sequel, The Legend of Korra, che la cultura steampunk è stata vista in tutto il suo splendore. Altre serie che potremmo catalogare come tali sono He-man e i maestri dell’Universo, così come la sua versione femminile, i Thundercats o gli Swatcats.

Tuttavia, dove questo stile ha avuto il maggiore impatto è stato nell’animazione giapponese. Non è strano vedere una buona rappresentazione dell’universo steampunk, mostrando civiltà non troppo avanzate in termini di vita, ma tecnologicamente. Un buon esempio di ciò è la serie The Vision of Escaflowne, in cui la storia si basa su un universo immaginario quasi medievale, ma in cui sono in grado di utilizzare navi e motori a vapore per le loro battaglie.

Non è l’unico di questo genere, perché nel tempo sono apparse dozzine, anche centinaia di anime basate su questo genere in stile vintage, come Steam Detectives, Last Exile, Fullmetal Alchemist, Seven Samurais, Code Geass o L’ultima serie Castlevania di Netflix. Ciò ha portato al lancio sul mercato di un gran numero di accessori steampunk.

L’estetica di Steampunk nel mondo dei videogiochi

Chiaramente, la grande influenza di questa moda all’interno di altre tendenze artistiche non avrebbe lasciato da parte il mondo dei videogiochi. Una saga tipica che include questo tipo di stile nei suoi giochi è la saga di Final Fantasy, che mostra una società medievale ma tecnologicamente avanzata, con navi a vapore, robot e veicoli di trasporto molto veloci, impossibili per quel tempo. Lo stesso vale per il franchise di Dragon Quest, della stessa compagnia, che, sebbene di solito scommettano di più su una rappresentazione fedele del tempo, non sorprende che cerchino di incorporare alcuni elementi del genere nei loro videogiochi.

Non sono i soli. Il progresso nel gameplay e nella qualità grafica ha dato vita a diverse saghe e consegne incentrate su questo aspetto pre-industriale, come la popolare trilogia di Bioshock, L’ordine: 1886, Machinarium o Epic Mickey.

Ma non solo nei giochi più recenti, ma altri più vecchi hanno lavorato con questo genere, come la saga di Syberia (che continua a usarlo), la saga di videogiochi Wild Arms o il popolare videogioco con piattaforma Rayman, specialmente nelle loro ultime puntate. recente.

È un genere lavorato con grande cura in cui non manca la pelle come materiale principale nell’abbigliamento dei personaggi, così come gadget e accessori metallici come bussole e altri gadget. Questi videogiochi fanno molto per loro contro le consegne che di solito scommettono su una società totalmente futuristica. Anche se costa la sua introduzione e di solito è lasciato per storie lunghe, specialmente nel genere RPG.

Acquista qui i tuoi articoli Steampunk

La crescita di questo genere nelle diverse fazioni artistiche ha portato a diventare una moda con un seguito travolgente. Anche così, non è facile trovare un negozio steampunk online specializzato oggi per comprare vestiti steampunk.

ero, come va questa moda? Innanzitutto a causa del suo aspetto non deve essere confuso con mode come Gothic, Lolita e Kodona. È uno stile che combina lo stile moderno con l’era vittoriana ed edoardiana. Non vuole essere spaventoso e oscuro, ma piuttosto bello ed elegante. Con tocchi futuristici sugli abiti ma allo stesso tempo con motivi metallici dal taglio vintage che gli conferiscono un tocco unico.

Ed è che gli accessori steampunk sono accessori dal taglio retrò e vintage ma allo stesso tempo moderni e avanzati allo stesso tempo. Pertanto, una persona che veste come un nobile del 19 ° secolo può indossare perfettamente un braccialetto che funziona come un telefono cellulare, un PC o un lettore musicale. Una maschera con un gran numero di utili apparati di battaglia o una pistola atomica.

¿Cómo es la moda Steampunk para mujer?

L’offerta del nostro negozio online in termini di abbigliamento femminile è diventata un punto di riferimento, dove troverai prodotti di qualità ma economici che danno alle donne un aspetto elegante ma avventuroso e pericoloso.

Abiti che possono essere parzialmente strappati e indossati, che possono essere eleganti per un tocco adorabile, o con un corsetto in pelle e dettagli metallici per evidenziare le caratteristiche femminili. La maggior parte dei capi di questo genere si basano su grandi produzioni cinematografiche, ma nel tempo l’immaginazione delle donne moderne ha dato diverse versioni di questo tipo di abbigliamento.

Claro que no deben faltar los objetos steampunk para darle un toque más exótico, tales como sombrillas, pañuelos, máscaras o armas con formas muy curiosas y complejas.

Com’è la moda Steampunk per gli uomini?

Per gli uomini, la moda steampunk ha un gran numero di pezzi di epoca vittoriana ed edoardiana: da camicie a pantaloni attillati, stivali alti, cappelli a cilindro, tute … indossare abiti di ispirazione militare in stile retrò è abbastanza comune , lasciandosi trasportare dal personaggio che vuoi emulare.

Se parliamo di archetipi, non è troppo diverso dall’abbigliamento steampunk per le donne, con alcune eccezioni. Dal momento che si basa su un’era un po ‘”speciale”, l’uomo può essere un avventuriero, un aristocratico o un cacciatore, mentre la donna deve apparire fragile, anche se temibile.

A tutto ciò si aggiungono alcuni articoli steampunk, facili da trovare negli sconti, come gadget e accessori vintage molto economici, nonché alcune creazioni progettate per essere utili in avventure, come piccoli robot, armi, spade, maschere, tute corazzate o jetpack. Naturalmente non mancano altre cose di tutti i giorni come orologi da tasca o occhiali da aviatore.

Crescita della moda Steampunk grazie ai festival

Per molti, colui che si maschera in questo modo è solo un povero “mostro”. Tuttavia, nel corso degli anni, sono emerse convenzioni focalizzate esclusivamente su questo genere, anche se molte persone indossano questo tipo di abbigliamento per qualsiasi convenzione.

Ciò dimostra la crescente fama del genere steampunk, nonché i suoi diversi sottogeneri successivi tra gli appassionati.